Regione Abruzzo: pubblicato il nuovo bando TURISMO fondo perduto fino all’80%

Pubblicato sul BURA Speciale 97/2023 del 28 giugno, l’Avviso di Regione Abruzzo per la concessione di finanziamenti a imprese ed enti no profit operanti nel settore del turismo, per progetti di investimento finalizzati al miglioramento della ricettività e degli standard di qualità delle strutture ricettive

Le domande possono essere presentate dalle ore 9.00 del 29 giugno 2023 e fino alle ore 12.00 del 7 agosto 2023

Le domande possono essere presentate dalle ore 9.00 del 29 giugno 2023 e fino alle ore 12.00 del 7 agosto 2023
Il programma di aiuti 2023 prevede interventi a sostegno delle imprese del settore per 7 milioni di euro. I contributi, da 30mila a 150mila euro, messi a disposizione dalla Finanziaria regionale, sono destinati a imprese che operano nel settore del turismo e hanno l’obiettivo di sostenere e agevolare progetti di investimento finalizzati al miglioramento della ricettività e degli standard di qualità delle strutture ricettive.

L’ammontare complessivo del progetto di investimento delle aziende che usufruiranno dei fondi non può essere inferiore a 20mila euro.

Possono presentare domanda, per avere accesso agli aiuti, alberghi, residenze turistiche, alberghi diffusi, campeggi, villaggi turistici, case per ferie, rifugi montani, affittacamere, case e appartamenti per vacanze, residenze di campagna, B&B.

Finanziamenti personali e aziendali 

Agevolazioni e contributi

Le imprese beneficiarie devono essere localizzate nella Regione Abruzzo, risultare già regolarmente costituite e iscritte al registro delle imprese come attività turistico – ricettiva, risultare in esercizio relativamente all’attività per la quale viene richiesto il contributo, esercitare una attività turistica prevalente, avere la registrazione nel Sistema informativo turistico Regione Abruzzo Sitra- avere la piena disponibilità dell’immobile rilevabile da idonei titoli di proprietà, diritto reale di godimento, locazione e concessione amministrativa.

I contributi concessi possono arrivare al massimo all’80% dell’investimento effettuato e, precisamente, fino a 30mila euro per ampliamento o la ristrutturazione di 6 camere, piazzole o bungalow, fino a 70milamila euro da 70 a 20 camere, fino a 100mila euro di contributo se l’intervento riguarda da 21 a 40 camere e 150mila euro se supera le 41 camere o bungalow.

Finanziamenti personali e aziendali 

Agevolazioni e contributi

Le spese ammissibili sono quelle strettamente necessarie alla realizzazione del progetto di investimento proposto sostenute a partire dal 1° gennaio 2023: macchinari e attrezzature nuovi, mezzi di trasporto a disposizione dei turisti, macchinari per effettuare interventi di igienizzazione, introduzione di nuovi metodi di organizzazione del lavoro, impianti elettrici, tecnologici, riscaldamento e videosorveglianza e similari, arredi, elettrodomestici, investimenti in sistemi informatici e spese notarili, fino ad un massimo riconoscibile di 1.500 euro.

Navigazione articoli

Source

La rete #adessonews è un aggregatore di news e replica gli articoli senza fini di lucro ma con finalità di critica, discussione od insegnamento, come previsto dall’art. 70 legge sul diritto d’autore e art. 41 della costituzione italiana.
Al termine di ciascun articolo è indicata la provenienza dell’articolo.

Per richiedere la rimozione dell’articolo clicca qui

3 pensiero su “#finagevolazioni – #finsubitoturismo – Regione Abruzzo: pubblicato il nuovo bando TURISMO fondo perduto fino all’80%”

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

[njwa_button id="315"]