Dalla Regione del Veneto 4 milioni di euro per le sostegno micro o piccole imprese con lo status di “start-up innovativa” che vogliono consolidare il proprio progetto di impresa ed avviarsi al mercato

In attuazione del Programma Regionale Veneto FESR 2021-2027, la Regione del Veneto ha approvato il bando di finanziamento per sostenere il consolidamento delle start-up innovative ad alta intensità di applicazione di conoscenza già costituite, con l’obiettivo di aumentare la competitività del sistema produttivo regionale.

Finanziamenti personali e aziendali 

Agevolazioni e contributi

Possono presentare domanda di contributi le imprese, in regola con i requisiti riportati all’art. 4 del bando, che presentano interventi volti al consolidamento della start-up innovativa nella fase “early stage” per l’accesso alla successiva fase “early growth”, propedeutica all’accesso al mercato.

Nello specifico, il progetto deve essere coerente con la “Strategia di specializzazione Intelligente (S3) della Regione del Veneto 2021–2027” e riferirsi ad uno tra gli ambiti di specializzazione “Smart Agrifood”, “Smart Manufacturing”, “Smart Health”, “Cultura e Creatività”, “Smart Living & Energy”, “Destinazione Intelligente” e una eventuale tra le Missioni Strategiche “Bioeconomy” o “Space Economy”.

Finanziamenti personali e aziendali 

Agevolazioni e contributi

L’agevolazione, nella forma di contributo a fondo perduto, è pari al 60% del totale dei costi ammissibili di progetto relativi a:

investimenti in beni strumentali materiali e immateriali;
utilizzo di beni strumentali e beni immobili;
consulenze specialistiche e servizi esterni di carattere tecnico-scientifico, di validazione del Modello di Business e di accompagnamento alla brevettazione e alla tutela deli asset immateriali;
spese per garanzie fornite da una banca, da società di assicurazione o da Consorzi di garanzia collettiva dei fidi per la garanzia fideiussoria necessaria per la richiesta dell’anticipo del sostegno concesso;
spese di personale (in misura percentuale forfettaria rispetto al totale delle spese previste ai punti precedenti);
spese generali (in misura percentuale forfettaria rispetto al totale delle spese previste ai punti precedenti).

Il sostegno è concesso nel limite massimo di:

150.000,00 Euro corrispondenti ad una spesa ammessa a sostegno pari o superiore a 250.000,00 Euro;
30.000,00 Euro corrispondenti a una spesa ammessa a sostegno pari a 50.000,00 Euro.

Non sono ammesse le domande di sostegno i cui progetti comportino spese ritenute ammissibili inferiori a 50.000,00 Euro.

Finanziamenti personali e aziendali 

Agevolazioni e contributi

Il progetto deve essere concluso, con domanda di saldo, entro il 4 marzo 2025.

La domanda di contributo deve essere presentata attraverso il Sistema Informativo Unificato della Programmazione Unitaria (SIU) della Regione del Veneto entro il 20 luglio 2023.

Navigazione articoli

Source

La rete #adessonews è un aggregatore di news e replica gli articoli senza fini di lucro ma con finalità di critica, discussione od insegnamento, come previsto dall’art. 70 legge sul diritto d’autore e art. 41 della costituzione italiana.
Al termine di ciascun articolo è indicata la provenienza dell’articolo.

Per richiedere la rimozione dell’articolo clicca qui

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

[njwa_button id="315"]