Richiedi prestito senza busta paga

Prestito immediato

In un mondo in cui la stabilità economica è sempre più difficile da raggiungere, la possibilità di ottenere prestiti senza busta paga rappresenta una soluzione sempre più ricercata.

Se un contratto a tempo indeterminato offre maggiori garanzie per le Banche, ci sono soluzioni per prestiti personali anche senza avere una fonte di reddito tradizionale.

Ma cosa sono esattamente questi prestiti e come funzionano? Ecco tutte le informazioni utili su come ottenere un finanziamento senza busta paga.

Prestiti senza busta paga: cosa sono e quali sono le possibilità?
I prestiti senza busta paga sono forme di finanziamento dedicati a chi non può offrire la garanzia di uno stipendio fisso.

Queste soluzioni consentono a lavoratori intermittenti, casalinghe, disoccupati o studenti di ottenere denaro offrendo altre forme di garanzia che non sia lo stipendio.

Ovviamente le garanzie si diversificano in base alla somma richiesta ed è necessario che il richiedente sia in grado di ripagare il debito sottoscritto.

Chi può richiedere i prestiti

Richiedi prestito senza busta paga

Prestito immediato

Nonostante il nome possa suggerire il contrario, i prestiti senza busta paga non sono accessibili a tutti.

Le Banche e le istituzioni finanziarie richiedono comunque una forma di garanzia sul rimborso del prestito.

Questa garanzia può essere rappresentata da alcuni dei più comuni redditi alternativi:

un immobile di proprietà;
un garante (che subentra in caso di insolvibilità del richiedente);
un assegno di mantenimento;
un affitto di locazione;
una dichiarazione dei redditi per i liberi professionisti;
un contratto di lavoro a tempo determinato.
Al momento in cui si richiede il finanziamento, queste entrate devono essere presentate come garanzia a chi eroga la somma richiesta.

Avviato l’iter, il richiedente dovrà attendere l’esito dell’istruttoria prima di ottenere il finanziamento richiesto, ma è facoltà insindacabile dell’istituto finanziario accettare o rifiutare la richiesta.

Richiedi prestito senza busta paga

Prestito immediato

Quali sono le opzioni disponibili?

Esistono diverse opzioni per ottenere prestiti senza busta paga. Tra queste, le più comuni sono:

prestiti con garante: in questo caso, un terzo si impegna a rimborsare il prestito nel caso in cui il richiedente non sia in grado di farlo;
prestiti con pegno: il richiedente mette a garanzia un bene di valore, come un immobile o un gioiello;
prestiti con cessione del quinto: il richiedente si impegna a rimborsare il prestito con una parte del suo stipendio o della sua pensione.
Nonostante la possibilità di ottenere prestiti senza busta paga possa sembrare allettante, è importante considerare attentamente le condizioni di rimborso.

Il tasso di interesse di questi prestiti è spesso più alto rispetto a quello dei prestiti tradizionali e le conseguenze in caso di mancato rimborso possono essere severe.

Richiedi prestito senza busta paga

Prestito immediato

Le condizioni sui prestiti che bisogna conoscere
Se hai deciso di richiedere un prestito personale, è fondamentale conoscere alcuni parametri per valutare in maniera oculata le condizioni più convenienti per te:

TAN (Tasso Annuo Nominale): si tratta del tasso di interesse applicato dall’istituto finanziario;
TAEG (Tasso Annuo Effettivo Globale): indica il costo totale del prestito, comprensivo di tutte le spese;
Importo: somma che la banca o l’istituto di credito è disposta ad erogare;
Costi di istruttoria: potrebbero essere azzerati i costi per la pratica, ma è bene accertarsi prima di procedere;
Tempi di erogazione: potrebbero volerci pochi giorni per ottenere l’esito della richiesta di finanziamento, ma per piccole somme alcune Banche online possono effettuare prestiti anche in giornata.

La rete #adessonews è un aggregatore di news e replica gli articoli senza fini di lucro ma con finalità di critica, discussione od insegnamento, come previsto dall’art. 70 legge sul diritto d’autore e art. 41 della costituzione italiana.
Al termine di ciascun articolo è indicata la provenienza dell’articolo.

Per richiedere la rimozione dell’articolo clicca qui

[njwa_button id="315"]